You are here
Home > Posts tagged "Henry James"

Due volti di Edith Wharton al cinema

Martin Scorsese, “L’età dell’innocenza”, 1993Credits: The Age of Innocence © Columbia Pictures 1993

Piccolo intervallo di vita vissuta: l’opera di Edith Wharton (1862-1937), primo Premio Pulitzer di sesso femminile, ha sempre costituito una vaga attrazione per me. Ricordo quando vidi per la prima volta la trasposizione de L’età dell’innocenza di Martin Scorsese (1993). Durante la visione pensavo: bene, quando si concretizzerà questo rapporto

Ritratto di signora (in nero)

Avendo già citato l’interessante lavoro eseguito da Jane Campion sul romanzo Ritratto di signora, mi piacerebbe oggi parlare del dipinto che, secondo l’affascinante teoria di Viola Papetti[1], starebbe alla base dell’ispirazione di Henry James. Lo stesso autore ce ne offre un’avvolgente descrizione: «La giovane donna vestita di raso nero sta

“Ritratto di signora”: la femminilità (auto)negata

«Un tempo era stata curiosa, adesso era indifferente; eppure, a dispetto di quella indifferenza, la sua attività era più instancabile che mai. Sottile sempre, ma più bella di prima, non aveva acquistato molta maturità d’aspetto, eppure nel suo abbigliamento c’erano un’ampiezza e uno splendore che davano un tocco d’insolenza alla

Top